Termini del servizio

CleverReach (“Provider”) offre un sistema di e-mail marketing indipendente basato sul web sul suo sito http://cleverreach.de/. Il sito è gestito da CleverReach GmbH & Co. KG, rappresentata da CleverReach Verwaltungs GmbH, a sua volta rappresentata dagli amministratori delegati Christian Schmidt e Jens Klibingat della sede di Felix-Wankel-Str. 16, 26125 Oldenburg, Germania, ciascuno dei quali è munito di poteri esclusivi di rappresentanza. Ciò significa che qualsiasi contratto viene stipulato direttamente tra il cliente (“Utente”) e CleverReach GmbH & Co. KG, gestore del sistema di e-mail marketing CleverReach (“CleverReach“) conformemente alle seguenti disposizioni.

§ 1 Campo di applicazione

  1. I Termini e Condizioni generali nella versione in vigore si applicano a tutti i rapporti giuridici presenti e futuri tra il Provider e l’Utente che utilizza CleverReach.
  2. Tali termini non potranno essere estesi o limitati dall’Utente.
  3. L’utilizzo di CleverReach è subordinato all’accettazione dei presenti Termini e Condizioni generali da parte dell’Utente. All’Utente non è consentito aggirare la relativa procedura di accettazione fornita sul sito web del Provider. 
  4. Il Provider concede a tutti gli utenti CleverReach registrati il diritto non esclusivo di utilizzare il suo software di e-mail marketing. Con la registrazione, l’Utente accetta espressamente i presenti Termini. L’Utente sarà informato al riguardo in sede appropriata.
  5. L’Utente non acquisisce alcun diritto d’autore sul software di e-mail marketing. Di conseguenza, l’Utente non può decompilare il software di e-mail marketing, in parte o nella sua interezza, né decompilare o sottoporre a reverse engineering il codice sorgente sottostante, o renderlo leggibile o utilizzabile in altro modo.

§ 2 Servizi del Provider

  1. Il Provider gestisce il sistema di e-mail marketing basato sul web. Il software di e-mail marketing è offerto come servizio in modalità ASP (Application Service Provisioning).
  2. L’ASP prevede che il Provider fornisca all’Utente la piattaforma tecnica per eseguire attività di e-mail marketing. Nonostante CleverReach faccia il possibile per recapitare tutte le e-mail, il Provider non può garantire che la consegna vada a buon fine. CleverReach si occupa esclusivamente della trasmissione delle e-mail e il Provider non esamina il contenuto in base a criteri legali, tecnici o di altro tipo. Il Provider pertanto non può essere ritenuto responsabile del contenuto delle e-mail inviate tramite CleverReach.

§ 3 Registrazione

  1. Per utilizzare i servizi del Provider, l’Utente deve registrarsi.
  2. L’Utente deve compilare tutti i campi del modulo di registrazione in modo veritiero e corretto. La registrazione andrà a buon fine soltanto se tutti i campi obbligatori sono stati compilati.
  3. L’utilizzo di CleverReach è consentito esclusivamente alle persone dotate di piena capacità giuridica o in possesso dell’esplicito consenso dei loro tutori legali.
  4. Gli Utenti sono tenuti a mantenere la riservatezza delle proprie password. Non possono rivelarle a terze parti. Qualora l’Utente venga a conoscenza del fatto che la propria password è stata scoperta o viene utilizzata da terzi, deve inviare immediatamente una comunicazione al Provider.

§ 4 Tariffe

  1. I costi di utilizzo del software di e-mail marketing si basano sul listino prezzi in vigore.
  2. Le tariffe del listino prezzi in vigore sono al netto delle tasse. I prezzi potrebbero essere soggetti a tassazione.
  3. I servizi personalizzati forniti da CleverReach non specificati nel listino prezzi saranno addebitati in base a un contratto separato con l’utente.
  4. Il Provider si riserva la facoltà di modificare il listino prezzi più volte a trimestre al fine di adeguarlo alle condizioni mutevoli del mercato, a cambiamenti significativi delle misure atte a garantire una maggiore sicurezza e privacy, dei servizi e dell’assistenza, delle tariffe del provider, dei costi del personale, o in caso di variazioni della tassazione o di aumento dei costi per il miglioramento, adattamento e sviluppo del software. 
  5. Il Provider emetterà una fattura all’Utente per i servizi forniti. Il pagamento sarà a vista fattura. In caso di ritardato pagamento da parte dell’Utente, il Provider sospenderà immediatamente la fornitura dei servizi. Saranno applicati gli interessi di mora al tasso di interesse in vigore maggiorato del 3%.

§ 5 Regolamento di partecipazione

  1. L’accettazione del presente regolamento comporta l’impegno vincolante da parte dell’Utente a utilizzare il software di e-mail marketing. Tuttavia, il Provider dichiara espressamente che l’Utente non acquisisce un diritto generale di utilizzo riguardo al software di e-mail marketing. Il Provider si riserva il diritto di accettare o rifiutare la registrazione finalizzata all’utilizzo del software di e-mail marketing. Il contratto sarà stipulato dopo che il Provider avrà accettato la registrazione, l’Utente avrà selezionato un piano e il Provider avrà attivato l’account Utente.
  2. Il Provider si riserva il diritto di utilizzare il nominativo e/o il logo dell’Utente registrato come riferimento sul proprio sito web e inserire un link al sito dell’Utente registrato.
  3. L’Utente dichiara in modo vincolante che le e-mail saranno inviate esclusivamente a destinatari che hanno preventivamente prestato il consenso a riceverle (procedura di double opt-in).
  4. Su richiesta del Provider, l’Utente è tenuto a fornire una descrizione scritta del metodo utilizzato per il reperimento degli indirizzi e-mail.
  5. Affinché il contratto possa entrare in vigore, è necessario che l’Utente acconsenta all’informativa sulla privacy.
  6. L’Utente deve specificare nell’e-mail il motivo per cui il destinatario la riceve.
  7. I fornitori di offerte Internet con contenuto illegale (p. es. offerte di crack software, link a tali offerte o file MP3 illegali), radicale, razzista, pornografico, violento, diffamatorio o di simile natura non possono utilizzare il software di e-mail marketing. L’utilizzo del software di e-mail marketing è vietato anche agli utenti che mettono in atto pratiche commerciali sleali comprovabili. Inoltre, il Provider si riserva il diritto di eliminare o chiudere un account in qualsiasi momento senza fornire alcuna motivazione e di avviare un’azione legale, penale o civile, nei confronti dell’Utente, in particolare qualora abbia ragione di ritenere che il contenuto delle e-mail sia manifestamente offensivo, illegale o inammissibile. Questo include, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, quanto segue:
    a) e-mail il cui contenuto violi le leggi della Repubblica Federale di Germania e/o la legislazione dell’Unione Europea
    b) e-mail che violino i diritti di terze parti, quali diritti di proprietà industriale (diritti legati al marchio, diritti d’autore, etc.) o diritti generali della persona (incluso il diritto all’autodeterminazione informativa)
    c) e-mail con contenuto pornografico, inclusi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, messaggi che violino le leggi sulla tutela dei minori.
    d) e-mail con contenuto razzista, calunnioso, diffamatorio, violento e/o discriminatorio.
  8. Il Provider si riserva il diritto di effettuare controlli a campione sul contenuto delle e-mail inviate tramite il software di e-mail marketing.
  9. Il Provider può salvare l’indirizzo IP dell’Utente utilizzato per ciascun invio.
  10. Gli Utenti del software di e-mail marketing devono essere chiaramente riconoscibili come mittenti di messaggi commerciali. Sono inoltre tenuti a specificare nel messaggio il proprio nome o quello della propria azienda e l’indirizzo completo. Inoltre, a tutti i destinatari delle e-mail inviate dall’Utente deve essere offerta all’interno dell’e-mail la possibilità di rimuovere dal database il proprio nominativo e indirizzo. L’Utente è tenuto a specificare espressamente tale opzione in ciascuna e-mail. Al destinatario deve essere sempre concessa la possibilità di annullare l’iscrizione senza necessità di fornire credenziali di accesso e password. Qualsiasi violazione di questi obblighi è considerata una pratica commerciale sleale ai sensi della Sezione 5.7 dei presenti Termini di utilizzo e comporterà l’eliminazione dell’account.
  11. L’Utente riconosce che il Provider ha l’obbligo legale di rimuovere gli indirizzi e-mail dal database e di inserirli in una blacklist qualora un’e-mail inviata a un indirizzo specifico torni indietro per tre volte consecutive (hard bounce) o in caso di reclami da parte del destinatario.
  12. L’Utente riconosce che gli invii di e-mail possono essere soggetti alle leggi dei Paesi dei rispettivi destinatari e si impegna a rispettare le leggi o altre normative in materia di comunicazioni via e-mail in vigore in tali Paesi.
  13. L’Utente si impegna a non utilizzare il software di e-mail marketing per inviare e-mail con contenuti vietati dalla legge in vigore nel Paese in cui i destinatari hanno residenza o sede legale.
  14. L’Utente è tenuto a comunicare al Provider un numero telefonico e un indirizzo e-mail per eventuali reclami. Il tempo di risposta nei giorni lavorativi non può superare le 24 ore.

§ 6 Responsabilità

  1. Il Provider non si assume alcuna responsabilità riguardo alla prontezza operativa dei sistemi forniti. Il Provider e l’Utente convengono che non è possibile sviluppare programmi informatici in modo tale da renderli esenti da errori in qualsiasi condizione. Nello specifico, si declina qualsiasi responsabilità riguardo alla trasmissione e alla completezza e/o puntualità della trasmissione delle e-mail.
  2. Il Provider non ha alcun obbligo riguardo alla conservazione, alla prevenzione delle interruzioni o alla modifica di informazioni, dati e servizi esistenti. Tuttavia, il Provider farà il possibile per informare in tempo utile l’Utente della cancellazione o sospensione di un servizio elettronico.
  3. L’Utente è pienamente responsabile di tutte le conseguenze derivanti dal contenuto e dall’invio delle e-mail. Il Provider non sarà ritenuto in alcun modo responsabile.
  4. È responsabilità dell’Utente salvare immediatamente le informazioni, i dati e altri messaggi inoltrati dal Provider. Il Provider non si assume alcuna responsabilità della perdita di dati causata dalla violazione di tale obbligo.

§7 Sicurezza dei dati

  1. I dati dell’Utente sono ospitati in appositi data container sui server del Provider al fine di garantire che né altri clienti del Provider né terze parti possano accedervi.
  2. Il Provider si avvale di tecnologie all’avanguardia per garantire la sicurezza dei dati. Il Provider si impegna a mantenere tale standard tecnologico per stare al passo con i continui progressi dell’informatica e di Internet. Tale impegno è valido anche per tutti i subcontraenti utilizzati dal Provider.
  3. Il Provider è in grado di monitorare il funzionamento del sistema 24 ore su 24 e di intervenire immediatamente in caso di incidenti. Ogni 24 ore viene effettuato il backup dei dati degli Utenti archiviati nel server del Provider.
  4. L’Utente riconosce che la riservatezza dei dati ospitati dal Provider può essere garantita esclusivamente se l’Utente tratta le credenziali di accesso ricevute come confidenziali. In caso di perdita delle credenziali o qualora esista la possibilità che una persona non autorizzata le abbia ottenute, l’Utente deve segnalarlo immediatamente al Provider per iscritto (via fax o e-mail) affinché l’account possa essere bloccato.
  5. L’Utente è pienamente responsabile di tutte le conseguenze derivanti dal contenuto e dall’invio delle e-mail. Il Provider non sarà ritenuto in alcun modo responsabile.

§8 Cessazione del diritto di utilizzo

  1. L’Utente può chiudere il proprio account in qualsiasi momento a fine mese senza necessità di fornire alcuna motivazione. Non è prevista una durata minima.
  2. Il Provider si riserva espressamente il diritto di escludere determinati utenti dall’utilizzo del software di e-mail marketing e da tutti gli altri servizi a esso collegati in un momento successivo e senza necessità di fornire alcuna motivazione.

§9 Clausola salvatoria

  1. Nel caso in cui una o più disposizioni contenute in questi Termini e Condizioni dovessero essere o diventare interamente o parzialmente invalide o non attuabili, ciò non pregiudicherà la validità delle restanti disposizioni. Le disposizioni ritenute inefficaci dovranno essere sostituite da disposizioni valide e dotate di valore legale che corrispondano quanto più possibile alle parti invalidate.

§10 Disposizioni generali

  1. Le parti convengono che il foro competente è la sede del Provider, nella misura consentita dalla legge.
  2. Alla prima richiesta da parte del Provider, l’Utente terrà indenne il Provider da qualsiasi pretesa avanzata nei confronti del Provider relativamente ad azioni causate dall’Utente. Nello specifico, tale disposizione si applica a qualsiasi pretesa avanzata in riferimento a e-mail con contenuto illegale inviate o inoltrate dall’utente.
  3. L’Utente dichiara che le informazioni fornite all’atto della registrazione per l’account sono corrette. In caso di modifiche, l’Utente ne darà immediata comunicazione al Provider.
  4. I presenti Termini e Condizioni sono soggetti alle leggi della Repubblica Federale di Germania.

§11 Protezione dei dati
Le parti stabiliscono di comune accordo che il software di e-mail marketing del Provider gestirà l’invio regolare di e-mail per conto dell’Utente. A tale scopo l’Utente si impegna a mettere a disposizione del Provider i dati dei clienti. Il Provider gestirà l’invio di e-mail utilizzando sistemi informativi e database forniti da subcontraenti. Lo scopo è garantire la protezione dei dati dell’Utente da parte del Provider nella misura massima prevista dalla legge federale tedesca sulla protezione dei dati (German Federal Data Protection Act).

  1. Il Provider si impegna a mantenere nel massimo riserbo tutte le informazioni riguardanti l’attività commerciale dell’utente di cui è o potrebbe venire a conoscenza durante il periodo di collaborazione e oltre.
  2. Ai sensi della Sezione 5 del German Federal Data Protection Act, al Provider non è consentito raccogliere, elaborare o utilizzare informazioni personali in mancanza di previa autorizzazione. Il Provider inoltre è obbligato a mantenere la segretezza dei dati anche dopo la cessazione delle attività per l’Utente.
  3. La violazione della normativa tedesca sulla segretezza dei dati a sensi delle Sezioni 44 e 43 par. del German Federal Data Protection Act e altre normative è punibile con una pena detentiva o pecuniaria.

§12 Dichiarazione dell’Utente

  1. Al termine della collaborazione, in base a quanto previsto nella nota di cui sopra, l’Utente può richiedere al Provider l’eliminazione immediata dei dati archiviati nel database durante la collaborazione.
  2. L’Utente conferma che, agendo in conformità con le dichiarazioni di cui sopra, il Provider soddisfa i requisiti di protezione dei dati dell’Utente.
  3. L’Utente dichiara di aver acquisito gli indirizzi e-mail con mezzi leciti e di avere ricevuto il permesso da parte dei relativi destinatari per l’invio di comunicazioni scritte.