Competenze

Dritti al punto con il tagging – Xmas Edition

Tempo di lettura 3 min.

Presto è di nuovo Natale, tempo di newsletter ricche di promozioni e offerte per i tuoi clienti. Il momento giusto per provare la nostra nuova funzione, il tagging!

All’interno della nostra catena di automazione è già possibile inserire dei tag sui tuoi destinatari sulla base dei loro click. Ne abbiamo già parlato in un nostro precedente articolo sul tema tagging. Ora però puoi sfruttare questa funzionalità anche in mailing singoli! Questo ti dà la possibilità di inviare e-mail mirate per i contenuti e le offerte ai tuoi destinatari.

Dritti al punto: inserire i tag nei mailing

Nella creazione di una newsletter puoi inserire dei collegamenti tramite tag. Per farlo è sufficiente inserire il tag desiderato nella stessa finestra dove hai inserito il link. I tag ti danno la possibilità di assegnare a ciascun destinatario interessi particolari, che puoi approfondire nei mailing successivi. Cliccando su un maglione rosso, per esempio, con i tag “pullover” e “rosso”, avrai la consapevolezza che al cliente interessano i maglioni e il colore rosso.

Quelli che devono essere i tag da inserire è una scelta puramente personale: puoi assegnare infiniti tag sui tuoi destinatari e nominarli individualmente. Ha senso però sempre avere una visione di insieme a assegnare un tag solo quando questo è determinante per il raggiungimento di particolari obiettivi.

Puoi trovare una descrizione dettagliata sul tagging nel nostro Support Center.

Il tagging nelle newsletter di Natale: il calendario dell’Avvento

Vuoi provare a sfruttare la funzione tagging già questo Natale? Ti mostriamo come creare una newsletter sul calendario dell’Avvento e come inviare questi mailing solo a quelle persone interessate a riceverlo.

Step 1: Crea la tua e-mail

Anticipa l’arrivo del calendario dell’Avvento con una normalissima newsletter. Un ottimo esempio è Mytheresa, che ha inviato un’e-mail nella quale dava la possibilità ai destinatari interessati di iscriversi a una newsletter separata con offerte diverse ogni giorno:
Mytheresa_separater_Newsletter_begrenzte_Laufzeit_Adventskalender

Puoi fare lo stesso per le iscrizioni al tuo calendario dell’Avvento: nella newsletter invita i tuoi destinatari a registrarsi a un’e-mail separata sul calendario dell’Avvento e inserisci un tag coerente nel pulsante di Call-to-Action. Nel nostro esempio abbiamo semplicemente inserito il tag “xmas19” per poter quindi poi scrivere esclusivamente agli utenti che hanno cliccato:

cleverreach_tagging_weihnachtszeit_adventskalender

Step 2: Gestire e far partire la catena di automazione dell’Avvento

Per poter inviare il tuo calendario dell’Avvento, prima di tutto devi creare i contenuti per tutte quelle e-mail che vuoi inviare. Imposta queste e-mail come mailing automatici per poterli poi collegare fra loro nella catena di automazione.

Su THEA imposta come data di partenza del tuo calendario dell’Avvento il 1° dicembre e scegli quindi l’icona calendario arancione e la “lista dei giorni”.
cleverreach_tag-basierte_automation_weihnachtszeit_adventskalender_1

Come passo successivo, inserisci una funzione Se/Quindi (icona blu con il filtro). Qui viene verificato se i destinatari hanno il tag “xmas19”. In caso positivo, verrà inviata loro una nuova e-mail del tuo calenario dell’Avvento ogni giorno; in caso negativo, non verrà inviato nulla. Semplice vero?

Inizia a usare il tagging per il tuo marketing natalizio!

L’invio di un calendario dell’Avvento è solo una delle tante possibilità di utilizzo del tagging durante il periodo natalizio. Puoi utilizzarlo anche per promuovere prodotti specifici nelle e-mail di follow up o per nascondere un certo tipo di contenuto ad alcuni destinatari, per esempio evitando totalmente di inviare contenuti su Natale a chi odia questa festa!

Provalo tu stesso e inizia già oggi a usare il tagging nelle newsletter di Natale:


eleonora gravina

Eleonora si occupa di marketing e comunicazione per CleverReach® Italia.