Competenze

Sai dare la giusta importanza alle immagini?

Tempo di lettura 2 min.

Sì, è vero: le immagini sono in grado di parlarci. Nonostante questa possa sembrare un’affermazione ironica fermiamoci a considerare la seguente domanda: “Come mai gli elementi visivi sono sempre i primi ad attrarre la nostra curiosità?” Rispetto alle parole, le immagini vengono catturate dal nostro cervello in modo molto diverso: attirano la nostra attenzione in una frazione di secondo e suscitano emozioni come curiosità, desiderio, gioia, stupore, rabbia, suspence, ecc… Infatti, è solo dopo l’immagine che “vediamo” le parole.

La scelta dell’immagine è fondamentale

Le immagini sono l’apri-porta della tua newsletter e supportano la lettura della e-mail. Naturalmente anche il testo ha la sua importanza: un’immagine senza testo renderebbe il messaggio completo solo a metà.

Immagini e testi devono andare sempre di pari passo, devono completarsi a vicenda in modo ottimale al fine di raccontare una “storia”.

Quali immagini utilizzare per la tua newsletter

Ecco alcune domande utili che ti serviranno affinchè tu possa scegliere le immagini corrette da utilizzare:

  • Come voglio essere percepito esternamente come azienda?
  • Chi e quale gruppo target mi piacerebbe attirare con l’immagine?
  • L’immagine si adatta al tema e al messaggio che voglio comunicare?
  • L’immagine completa il testo in modo ottimale?
  • L’immagine è di alta qualità?
  • Riesco ad evocare emozioni con questa immagine?
  • L’immagine genera interesse tra i miei utenti?

Una buona immagine è metà del messaggio

È essenziale tenere a mente che ogni immagine deve essere di alta qualità. Che si tratti del prodotto, dei servizi offerti, dell’immagine aziendale o qualsiasi altro elemento visivo, tieni sempre in considerazione la qualità effettiva: se non vuoi affidarti ad un fotografo professionista, chiedi ai tuoi dipendenti di darti una mano!


Eleonora si occupa di marketing e comunicazione per CleverReach® Italia.