Competenze

Perché è importante pianificare il budget di e-mail marketing

Tempo di lettura 4 min.

Non importano le dimensioni di un’azienda: mantenere i rapporti con i clienti è sempre un must! Non c’è modo migliore di raggiungere il proprio target se non attraverso attività di email marketing. Non sorprende che le spese dedicate a questa tipologia di pianificazione negli Stati Uniti siano aumentate fino a 2,9 miliardi di dollari (fonte: Forrester Research). In confronto: nel 2014 erano solo 2,1 miliardi di dollari.

screenshot cleverreach magazine: Annual email marketing budget: What does the investment hold in store?

Quest’anno qual è il budget che dedicherà la tua azienda a questa attività? Il tuo database ha già un numero consistente di contatti che non aspetta altro di essere risvegliato dal proprio torpore! Il prossimo passo è quindi allocare un budget dedicato all’email marketing!

Per definire gli obiettivi prima di pianificare un budget annuale, consigliamo di rispondere alle seguenti domande:

Questi spunti di riflessione sono stati utili? Ottimo! Solo quando si conoscono i propri obiettivi è possibile realizzare un piano di budget annuale ad hoc. Cosa succede se invece si ha un po’ di confusione? Buone notizie! Basta proseguire nella lettura per schiarirsi le idee! Abbiamo raccolto tutte le informazioni importanti da tenere a mente per valutare gli investimenti che hanno un senso per il proprio business. Inoltre, verranno analizzati i recenti sviluppi in materia di email marketing, spiegando l’utilità di collegare le newsletter a diversi canali social come Facebook. Questo input aiuterà a verificare quali misure sono utili per la propria attività, così da poter sfruttare tutto il potenziale delle newsletter.

Perché vale la pena investire nell’email marketing e perfezionare l’attività in maniera costante

L’email marketing offre vantaggi per ogni azienda, indipendentemente dalle dimensioni o dal settore, online o offline:

  • Il risultato per euro speso (ROI o Return-On-Investments) è misurabile e significativamente migliore rispetto ad altre forme di marketing
  • L’implementazione è facile e flessibile
  • È possibilerealizzare campagne per un evento (ad esempio: ‘Black Friday’, anniversario aziendale, fiere) o campagne relative al comportamento  (una campagna sconti dopo un certo numero di acquisti) in punti strategicamente importanti nel processo decisionale del cliente (Customer Journey)
  • Rivolgersi al cliente con successo attraverso segmentazioni mirate (quali età o interessi).

Le comunicazioni email raggiungono i risultati migliori!

Supponiamo che si gestisca un negozio online o un’azienda di medie dimensioni (ad esempio un’agenzia viaggi o un rivenditore d’auto) e vengano inviati regolarmente cataloghi di prodotti. In questo caso, il seguente calcolo è realistico:

  • Consegna del catalogo
    • Consegna: una volta all’anno
    • Destinatari: 10.000
    • Costi: 1,50€/copia più 0,50 € di spese di spedizione per copia. Totale: 20.000,00€

In questo modo non è possibile sapere come hanno reagito i clienti al contenuto del catalogo: non è possibile calcolare KPI o ROI. Si brancola completamente nel buio!

Confronto: 

  • Newsletter elettronica
    • o 10.000 destinatari, creati e inviati con la tariffa flat di CleverReach®
    • Costi: 100,00 € al mese
    • Vantaggio: inviare quanti cataloghi al mese si vuole!

Questo piano tariffario offre anche un numero illimitato di email al mese, così è possibile contattare i propri clienti tutte le volte necessarie. Ciò significa che è sempre possibile effettuare un follow up senza costi aggiuntivi! Come si può notare, l’email marketing è più economico del 200% e molto più efficace rispetto all’invio di cataloghi cartacei e di altre misure di marketing:

screenshot cleverreach magazine: Annual email marketing budget: What does the investment hold in store?

Rispetto alle varie metriche di email marketing, le aziende possono ottenere risultati significativamente migliori per euro investito (ROI), ad es. utilizzando l’automazione intelligente. Per avere un’idea dei passi adatti alla propria azienda (e i costi da affrontare), ecco quattro esempi di clienti che utilizzano e pianificano il budget di email marketing.

Quattro scenari di budget e obiettivi per piccole, medie e grandi imprese

Il numero totale di destinatari e il numero delle email che si desidera inviare è fondamentale per scegliere il piano prezzi ideale e calcolare il budget. È bene sapere quindi se la propria azienda crescerà in futuro, se si avranno molti nuovi clienti, se si vorranno inviare più newsletter ecc…

screenshot cleverreach magazine: Annual email marketing budget: What does the investment hold in store?

Il 50% di tutti i clienti desidera essere informato sui nuovi prodotti – i trend delle newsletter nel 2018

Elemento centrale dell’email marketing, indipendentemente dal fatto che si tratti di un’azienda di medie o grandi dimensioni, è e sarà la gestione dei rapporti con i clienti esistenti e la conquista di nuoviI clienti apprezzano le email pubblicitarie per essere informati sui nuovi prodotti: secondo un sondaggio del 2017, il 50% degli utenti afferma che questo è il motivo principale per essersi iscritti a una newsletter; la seconda ragione – con una percentuale pari al 46% – è ‘Ottenere offerte speciali o sconti’, seguito da ‘Compro regolarmente da questo brand’ con il 38% (fonte: Statista).

screenshot cleverreach magazine: Annual email marketing budget: What does the investment hold in store?

Un nuovo trend è il desiderio del cliente di ricevere contenuti esclusiviIl trend si sposta verso l’automazione e il collegamento a diversi sistemi. La valutazione dettagliata dei dati dei clienti, con l’obiettivo di creare contenuti individuali ad hoc è già un vantaggio competitivo. Ciò significa: le newsletter dovrebbero essere più veloci, più accurate e utili di quelle dei competitor. Come raggiungere questo obiettivo fa parte di uno dei nostri post dedicati ai piani di budget annuali per l’email marketing. Infatti, grazie a un questionario per calcolare e valutare in modo specifico il tempo a disposizione, lo sforzo finanziario e personale da dedicare alle newsletter, si potrà capire quale strada percorrere.

Stay tuned!


Morny Russell

Morny is a text juggler for Cleverreach® and writes on all aspects of email marketing. In her spare time, she is an avowed foodie and passionate instagrammer.