PUSH

Aumentare le vendite con l’e-mail marketing

Tempo di lettura 4 min.

Il potenziale dell’e-mail marketing per i negozi online

Sapevi che quasi il 100% degli store online invia newsletter ai propri iscritti ed è a un solo click di distanza da una vendita? In passato ci voleva molto più tempo per raggiungere potenziali clienti, per non parlare poi dei costi elevati e di campagne marketing poco efficienti. Le persone investivano gran parte del loro budget in campagne pubblicitarie su carta stampata, spot televisivi e altri tipi di pubblicità nella speranza di fidelizzare il proprio target, senza poter neppure tenere traccia del successo delle proprie campagne.

Da quando la digitalizzazione è entrata a far parte delle nostre vite, la situazione è sicuramente cambiata. Da un po’ di tempo a questa parte i negozi online usano le newsletter per vendere prodotti e comunicare con i clienti. Nonostante ciò, molti non riescono a vedere il potenziale dell’e-mail marketing e non approfittano dei vantaggi che offre. Qualcuno potrebbe anche pensare di non avere il tempo o il budget necessario per poter espandere la propria strategia di e-mail marketing.

Qui ci sono alcuni motivi per i quali i proprietari di un negozio online dovrebbero investire nell’e-mail marketing.

Vantaggi per gli shop online e per gli iscritti

Quando parliamo di e-mail marketing, i negozi online sono sicuramente più avvantaggiati rispetto a quelli offline. Una volta che un potenziale cliente si è registrato sul tuo sito, è probabile che si iscriverà anche alla newsletter: a questo punto sarai libero di mandare offerte personalizzate al momento giusto e avrai accesso ai dati più rilevanti dei tuoi clienti, come quelli sull’acquisto, nome e cognome e magari anche data di nascita. Tutti questi dati saranno trasferiti automaticamente a un tool per l’e-mail marketing tramite integrazione.

Ciò consente di attuare strategie di e-mail marketing personalizzate: molti shop online non si rendono conto del potenziale dei dati che hanno a disposizione e inviano e-mail solo per confermare ordini, inviare fatture o aggiornare lo stato di spedizione.

Raccogli i dati più rilevanti sui tuoi clienti utilizzando i tag nelle tue newsletter, per inviare offerte e notizie rilevanti e aumentare gli acquisti effettuati in shop.

Come si possono aumentare le vendite con le newsletter?

Non consigliamo, però, di inviare newsletter in maniera casuale a tutti gli iscritti, ma di suggerire al tuo target offerte e prodotti rilevanti. Puoi presumere con sicurezza che gran parte dei tuoi clienti maschi non siano interessati a consigli di bellezza e offerte sui cosmetici.

Le integrazioni riducono gli sforzi e aumentano il successo

Concentrarsi sul workflow solo una volta e aumentare le vendite sul lungo periodo è possibile. Le integrazioni fra lo shop e un tool per l’e-mail marketing come CleverReach fanno sì che i negozi online possano utilizzare dati importanti dei loro clienti per ottimizzare l’e-mail marketing: informazioni come compleanni, data dell’ultimo acquisto e tipo di prodotti comprati sono utili per creare e-mail personalizzate. E-mail con offerte di benvenuto o in occasione del compleanno portano le persone ad acquistare di più sul tuo negozio online.

La segmentazione aiuta a vendere di più

Segmentare distinguendo solo fra uomini e donne oppure newsletter aperta o non aperta ormai non è più sufficiente per l’e-mail marketing. Per poter presentare ai tuoi iscritti le offerte, i prodotti o le notizie giuste, consigliamo di segmentare più approfonditamente, ricorrendo ai tag. Più è precisa la divisione dei gruppi target, prima i destinatari apriranno e leggeranno la tua e-mail, per poi mettere i prodotti e le offerte che preferiscono nel carrello. Scopri di più sul tagging.

Aumentare le vendite grazie al customer journey

Usa il customer journey per restare in contatto con clienti e iscritti: sono tantissimi i touchpoint che puoi usare per aumentare le vendite, come sconti di benvenuto, coupon per il compleanno e offerte speciali per premiare la fedeltà del cliente. Se gli iscritti si sentono apprezzati sono più propensi a comprare i tuoi prodotti.

3 motivi per investire nell’e-mail marketing

  • Investimento a grande rendimento. Hai un budget limitato per l’e-mail marketing? Non c’è alcun problema: ti serve solo un software per cominciare. Anche aggiungendo il tempo che spendi per creare la newsletter, i costi per il copyright delle immagini e i template, l’e-mail marketing ha un ritorno davvero alto sull’investimento (ROI in % = guadagni della campagna/costi della campagna x 100).
    Questo significa che guadagni più di quello che spendi. C’è modo migliore di investire il tuo budget per il marketing?
  • Le newsletter sono popolari. Le persone preferiscono entrare in contatto con le aziende tramite le e-mail. Infatti, le e-mail ci danno la libertà di aprirle subito oppure più tardi. Leggere le e-mail è parte integrante della vita di molte persone. Sfrutta questa cosa quando fai e-mail marketing per il tuo shop online. Non aver paura di infastidire i tuoi iscritti: non si sbaglia mai con offerte personalizzate e allettanti.
  • L’e-mail marketing è il canale che ti porta direttamente ai tuoi clienti. Quando invii la tua newsletter, raggiungi esattamente chi vuoi contattare. Social media come Instagram e Facebook cambiano continuamente i propri algoritmi e decidono automaticamente chi vedrà determinate pubblicità in un certo orario. Non garantiscono che il tuo messaggio ottenga la visibilità desiderata. Inoltre, ci vuole molto più tempo per ricevere il tipo di riconoscimento che vuoi sui canali social.

Il nostro consiglio per l’e-mail marketing

Al giorno d’oggi è incredibilmente facile comparare prezzi e prodotti di diversi negozi online e scegliere quello più economico. Più è personale il rapporto con i tuoi clienti e i tuoi iscritti, più questi saranno fedeli a te e al tuo brand. Le newsletter sono uno strumento importante per rafforzare la ritenzione del cliente.

In questo modo puoi sviluppare una relazione migliore con i tuoi clienti:

  • Rivolgiti a loro individualmente
  • Fai offerte personalizzate
  • Offri ricompense (sconti personalizzati)
  • Invia promemoria (per esempio alla fine dei saldi estivi)

È molto più facile mantenere clienti e iscritti che trovarne di nuovi!

Conclusione:

Le e-mail raggiungono le persone in maniera molto più diretta rispetto a tutti gli altri canali. Non è quindi sorpresa che il traffico e-mail sia in crescita costante. Provaci e usa il potere dell’e-mail marketing per il tuo shop online – per avere più traffico, conversioni e aumentare le vendite.

 


eleonora gravina

Eleonora si occupa di marketing e comunicazione per CleverReach® Italia.