Segmenta gli abbonati

Segmenta le tue liste di destinatari per raggiungere individualmente i tuoi abbonati attraverso i filtri

screenshot: Especially for big lists of recipients it’s advisable to filter your recipients and subdivide them into smaller and more specific segments

Uno per tutti e tutti per uno!

Funziona benissimo per i tre moschettieri, ma sicuramente non per il successo dell’e-mail marketing! Soprattutto per le grandi liste di destinatari, è consigliabile filtrare i destinatari e suddividerli in segmenti più piccoli e più specifici. È così che puoi raggiungere i tuoi abbonati con più newsletter personalizzate.

 

1. Tante opzioni

screenshot: screenshot: Easily create new filters and segments

Per suddividere i destinatari in gruppi più piccoli, utilizzare semplicemente la funzione segmentazione di CleverReach®. Prima di iniziare, pensa ai criteri che vuoi utilizzare per la segmentazione. Raccogli i tuoi dati dall’iscrizione alla newsletter o dai tassi di apertura e click.

Esempi per la segmentazione:

  • Preferenze: chiedi preferenze e campi di interesse nel modulo di registrazione e modifica le tue newsletter in base ai dati raccolti.
  • Residenza e CAP: stai pianificando un grande evento in una determinata regione? Allora interesserà ai tuoi clienti che vivono lì!
  • Dati socio-demografici:: raccogli dati come età, sesso e stato civile. Ad esempio, utilizzare la data di nascita per le e-mail di auguri di compleanno.
  • Interazione/ click: le persone che aprono regolarmente le tue e-mail, visitano il tuo sito web e condividono i tuoi post su Facebook hanno maggiori probabilità di essere interessati a ciò che hai da dire. Questa è la tua occasione per contattare queste persone più spesso degli altri tuoi abbonati!
  • Comportamento d’acquisto: ogni acquisto ti offre molte nuove informazioni. Alcuni prodotti vengono acquistati una sola volta e non dovresti perdere tempo a proporli nuovamente ai tuoi clienti. Ma che ne dici di proporre altri prodotti utili? È sempre possibile ricordare ai clienti i materiali di consumo come per esempio il toner della stampante.
  • Occupazione/settore: specialmente nel marketing B2B è utile filtrare gli abbonati in base ai loro dati di occupazione.

2. Crea segmenti

screenshot: Set up relevant data fields to save your data.

Configura i campi dati rilevanti per salvare i tuoi dati. Definisci fino a 45 campi dati per ciascun destinatario con CleverReach® che ti aiuteranno ad aggiungere e adattare i dati dei clienti alle tue esigenze. Per la successiva segmentazione, è essenziale definire il rispettivo tipo di campo dati: in questo modo non avrai problemi ad utilizzarli correttamente per le tue esigenze.

Come creare segmenti:

  • Vai alla lista di destinatari per la qual vuoi creare segmenti
  • Clicca su “Segmenti”
  • Premi su “Aggiungi segmenti”

Qui, non solo puoi aggiungere il segmento, ma anche impostare le rispettive condizioni. Selezioni, per esempio, tutti i destinatari che hai classificato come “potenziali clienti”.

3. Impostare le condizioni

screenshot: screenshot: Easily create new filters and segments
  • Indicare “Destinatari che devono soddisfare”, se devono soddisfare solo una o più condizioni (Condizione “e” o “altro”)
  • “Una condizione”: deve essere soddisfatta solo una condizione
  • “Tutte le condizioni”: tutte le condizioni seguenti devono essere soddisfatte. Se c’è solo un segmento, questa selezione non ti interessa.
  • Scegliendo “Semplice” o “Esperto” è possibile estendere la funzione di segmentazione per aggiungere più condizioni “e” o “altro”

4. Crea un segmento follow-up

screenshot: With
  • – Con “Segmenti di follow-up” i tuoi destinatari vengono filtrati in base alle loro azioni successive all’invio delle tue e-mail.
  • Ad esempio: tutti i destinatari che hanno aperto una specifica e-mail vengono segmentati. Questi segmenti sono dinamici e si adattano ai dati mutevoli dei destinatari.

Nota:in questo caso, la funzione di protezione dei dati non deve essere abilitata.

5. Vantaggi della segmentazione

screenshot: Get the optimum from your newsletter marketing by targeting your recipients correctly:

Ottieni il massimo dalla tua newsletter marketing raggiungendo correttamente i tuoi destinatari:

  • Invia il contenuto giusto per i tuoi abbonati, identificando i loro interessi specifici, il loro comportamento d’acquisto o i dati socio-demografici.
  • Crea e-mail specifiche per i diversi gruppo di destinatari e ottimizza il tuo e-mail marketing. Non sarai il solo a trarre benefici da questa azione, bensì anche i tuoi clienti! Anziché avere una casella di posta intasata da e-mail non pertinenti ai loro interessi, riceveranno comunicazioni inerenti ai loro gusti ed esigenze.
  • Allo stesso tempo, puoi conoscere meglio i tuoi clienti e adattare le tue offerte in base ai dati ottenuti. Se ti rendi conto, per esempio, che molti dei tuoi clienti hanno dei figli, puoi creare campagne con offerte esclusive per le famiglie.

Segmentazione: e-mail marketing mirato

screenshot: One list of recipients – lots of segments Filtering instead of separating: Even if it often seems logical to write to your customers separately according to their preferences or shopping behavior, you should centrally manage your recipients in one list and filter them with the segmentation feature.

Una lista di destinatari, numerosi segmenti

  • Filtrare anziché separare: anche se spesso sembra logico scrivere ai clienti separatamente in base alle loro preferenze o al comportamento d’acquisto, dovresti gestire centralmente i tuoi destinatari in unica lista e filtrarli con la funzione di segmentazione.
  • Modifica e adatta i criteri per la segmentazione da newsletter a newsletter. Per eventi locali, ad esempio, contatta solo coloro che vivono in quella determinata zona; per un’offerta speciale a San Valentino solo abbonati uomini, indipendentemente da dove vivono.
  • Non è consigliabile utilizzare più di una lista di destinatari, in quanto non vi è alcuna sincronizzazione di dati tra i gruppi. Se i clienti si cancellano da una lista, può capitare che vengano ancora contattati perché sono ancora attivi in un’altra lista. Se, al contrario, si desidera utilizzare un destinatario di una lista in un’altra lista è necessario aggiungerli o importarli in quest’ultima.
  • La creazione di diversi elenchi di destinatari è consigliabile solo se si supervisionano gruppi di destinatari completamente indipendenti, ad esempio nel caso di un’agenzia.

Informazioni utili

screenshot: Opens and clicks already tell you a great deal about the behavior of your customers. To get to know them even better, link their data to additional analysis software.
  • Le aperture e i click ti dicono già molto sul comportamento dei tuoi clienti. Per conoscerli ancora meglio, collega i loro dati ad ulteriori software di analisi.
  • Così facendo, ottieni informazioni aggiuntive sulla reazione alle tue newsletter: la durata delle visite del tuo sito web, prodotti visualizzati, carrelli e molto altro.

Suggerimento: non ignorare la protezione dei dati. Ottieni il consenso dei tuoi clienti sull’utilizzo dei loro dati attraverso processi di sottoscrizione multilivello.

Segmentazione con CleverReach®

screenshot: ClevrReach® THE Email Marketing Solution

Gestisci

  • fino a 250 destinatari
  • e invia fino a 1.000 e-mail al mese gratuitamente!

Il nostro piano tariffario gratuito non ha limiti di durata. Non ci sono costi di set-up nè obblighi contrattuali.

Se hai bisogno di inviare un numero maggiore di e-mail puoi scegliere tra la nostra tariffa prepagata e quella flat. Il nostro calcolatore di tariffe ti dirà qual è la soluzione più adatta alle tue esigenze.