I segmenti nell'e-mail marketing

Contenuti su misura: Segmentate le vostre liste di destinatari con dei filtri individuali per un e-mail marketing mirato!
Segment Newsletter Subscribers CleverReach

La segmentazione per newsletter mirate

E-mail marketing mirato
Scrivete ai vostri clienti parlando dei contenuti ai quali sono davvero interessati.

Conoscere gli interessi
Scoprite che cosa interessa ai vostri destinatari - il nostro e-mail marketing tool vi aiuta a farlo!

Tassi di apertura più elevati
Aumentate il rendimento delle vostre newsletter usando contenuti personalizzati.

Uno per tutti, tutti per uno? 

Il motto dei tre moschettieri è sicuramente forte, ma non proprio consigliabile nell'e-mail marketing. Soprattutto quando gli elenchi di destinatari sono molto lunghi, è utile filtrare gli iscritti in base a determinati criteri e suddividerli in diversi segmenti. Così potrete impostare una newsletter dedicata per ogni segmento e rivolgervi in modo più specifico ai singoli gruppi di destinatari.

Non tutti per uno, ma tutto segmentato in modo intelligente!

Partite subito con CleverReach!

Curiosi? Allora provate il nostro Newsletter Editor online,  non serve scaricarlo! Create un account e utilizzate gratuitamente ilNewsletter Editor di CleverReach!

1. Definire gli esempi di applicazione

Segment Newsletter Subscribers Options CleverReach

Per suddividere il gruppo di destinatari in sottogruppi più piccoli tramite un filtro, utilizzate la funzione di segmentazione di CleverReach. Prima di iniziare a segmentare, valutate in base a quali criteri volete filtrare. Alcuni dati ad esempio possono essere recuperati durante l’iscrizione alla newsletter, altri si basano sul comportamento, come il tasso di apertura e di clic.

Esempi di segmentazione:

  • Preferenze/interessi
    Nel modulo di iscrizione chiedete quali sono le preferenze per gli argomenti che offrite e orientate la vostra newsletter in base a queste.
  • Luogo di residenza o CAP
    State pianificando un'attività in una determinata area geografica? Questo interesserà i destinatari che vivono in questa zona.
  • Dati sociodemografici
    come l'età, il sesso o lo stato civile. La data di nascita può essere utilizzata ad esempio per le e-mail di compleanno.
  • Interazione/comportamento di clic
    Chi apre frequentemente le vostre e-mail, visita il vostro sito web o condivide i vostri contenuti su Facebook è più interessato ai vostri contenuti, quindi potrà essere contattato più frequentemente rispetto a coloro che sono meno assidui.
  • Comportamento d'acquisto
     Ogni acquisto vi fornisce delle informazioni. Alcuni prodotti vengono acquistati una volta sola e quindi conviene non proporli più alla persona interessata, ma magari ci sono dei prodotti da abbinare? Invece i materiali di consumo, come i toner delle stampanti, possono essere riproposti agli acquirenti di tanto in tanto.
  • Professione o settore
    Il filtraggio in base a criteri professionali è utile per i clienti B2B.

2. Creare un segmento

Segment Newsletter Subscribers Create Segments CleverReach

Per salvare le informazioni create i campi dati corrispondenti. CleverReach vi permette di definire fino a 45 campi dati per ogni destinatario, con i quali potete ampliare e personalizzare i profili in base alle vostre esigenze. Trovate maggiori informazioni sulla creazione di campi di dati nell'articolo del nostro Help Center. Per la segmentazione è importante indicare il rispettivo tipo di campo quando lo si crea, in modo da poter utilizzare correttamente ad esempio i campi contenenti date o numeri.

Per creare un segmento:

  • Andare sul gruppo di destinatari che si desidera segmentare
  • Poi su "Segmenti"
  • e infine cliccare su "Aggiungi segmenti".

Qui potete non solo creare il segmento desiderato, ma anche definirne subito le condizioni. Ad esempio selezionate tutti i destinatari inseriti nella categoria "Interessato".

3. Definire le condizioni

Segment Newsletter Subscribers CleverReach
  • Tramite "I destinatari devono" potete specificare se devono essere soddisfatte solo una oppure più condizioni (condizione "And" o "Or").
  • "Una condizione": Deve essere soddisfatta una sola condizione.
  • "Tutte le condizioni": Tutte le condizioni seguenti devono essere soddisfatte. Se nel segmento è definita una sola condizione, non è rilevante effettuare questa selezione.
  • È possibile utilizzare il pulsante "Semplice" o "Esperto" per completare la funzione e inserire altre condizioni "And" o "Or" avanzate.

4. Creare un segmento di follow-up

Segment Newsletter Subscribers Follow Up Segment CleverReach
  • Con un "segmento di follow-up" potete filtrare i destinatari in base alle attività svolte dopo gli invii già effettuati.
  • Ad esempio si possono segmentare tutti i destinatari che hanno aperto un determinato mailing. I segmenti sono dinamici e si adattano ai cambiamenti nei dati dei destinatari.

Nota: In questo caso la funzione di protezione dei dati non deve essere attivata!

5. I vantaggi della segmentazione

Segment Newsletter Subscribers Benefits CleverReach

Ricavare il massimo dal newsletter marketing rivolgendovi ai destinatari in modo mirato:

  • Se identificate gli interessi specifici, il comportamento d'acquisto o i dati sociodemografici dei destinatari, potete comunicare i vostri contenuti agli iscritti in modo più mirato.
  • Create e-mail specifiche per i diversi gruppi target e ottimizzate il vostro e-mail marketing. Questo non è un vantaggio solo per voi, ma anche per i vostri clienti. Invece di essere sommersi da informazioni generiche, i destinatari troveranno nella vostra newsletter quello che li interessa davvero.
  • Allo stesso tempo, grazie ai dati ottenuti con la segmentazione, capirete meglio i vostri clienti e potrete quindi personalizzare ancora meglio le vostre proposte. Per esempio scoprite che molti dei vostri clienti hanno figli. Potete quindi includere nella vostra campagna proposte più mirate per le famiglie.

Segmentazioni: E-mail marketing mirato

Segment Newsletter Subscribers Segmentation CleverReach

Un gruppo di destinatari - molti segmenti

  • La regola è: filtrare invece di separare. Anche se spesso ha senso dividere i destinatari sulla base degli interessi, del comportamento di clic e di altri criteri, è meglio gestire tutti i destinatari in modo centralizzato in un unico gruppo. Il filtraggio si può fare tramite la funzione di segmentazione.
  • In questo modo potete modificare e adattare i criteri di segmentazione da una newsletter all'altra. Per esempio: per una promozione regionale potete scrivere solo a tutti coloro che vivono nella zona, ma per una promozione di San Valentino rivolgervi soltanto ai destinatari di sesso maschile, indipendentemente dal luogo in cui vivono.
  • Non ha senso usare più gruppi di destinatari, perché non c'è una sincronizzazione dei dati tra i diversi gruppi. Se ad esempio un destinatario si disiscrive un gruppo, può succedere che venga ricontattato, perché è ancora attivato in un altro gruppo. Se invece volete utilizzare un destinatario di un gruppo in un altro gruppo, dovrete crearlo o importarlo nell'altro gruppo.
  • Creare più gruppi di destinatari ha senso soltanto se gestite gruppi di destinatari completamente separati, ad esempio come agenzia.

Buono a sapersi

Segment Newsletter Subscribers Good to know CleverReach
  • Le aperture e i clic dicono già molto sul comportamento degli utenti e dei vostri clienti. Ma per conoscere ancora meglio i vostri destinatari, potete collegare i vostri dati con un ulteriore software di analisi,
  • ricevendo informazioni aggiuntive rispetto alla risposta diretta alla vostra newsletter. La durata della permanenza sulla vostra home page, i prodotti visualizzati sulla vostra pagina, i carrelli e molto altro ancora.

Consiglio: Non dimenticate la protezione dei dati. Tutelatevi usando una procedura di iscrizione in più fasi, in cui chiedete il consenso all'utilizzo di questi dati.

Segmentazioni con CleverReach

CleverReach Newsletter Tool kostenlos testen

Create e inviate newsletter in modo totalmente gratuito:

  • Gestite fino a 250 destinatari
  • Inviate gratuitamente fino a 1.000 e-mail al mese!

La durata del piano Lite è illimitata. Non è previsto alcun costo di attivazione né vincolo contrattuale.

Se avete bisogno di inviare numeri più grandi, potete scegliere tra i nostri piani Flex, Essential ed Enterprise. La nostra pagina dei prezzi fornisce informazioni sul piano più conveniente per voi.